Gli avvocati Giuseppe Vaciago e Nicole Monte, rispettivamente partner e senior associate di 42LF, sono autori, insieme al Prof. Alessandro Mantelero del Politecnico di Torino ed a Maria Samantha Esposito, dottoressa di ricerca presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, del paper “The common EU approach to personal data and cybersecurity regulation“, pubblicato sul International Journal of Law and Information Technology, rivista giuridica edita dalla Oxford Academy.

Il contributo effettua una revisione sistematica e un’analisi operativa trasversale dei principali strumenti giuridici che costituiscono l’approccio comune europeo alla regolamentazione dei dati personali e della cybersecurity per il settore aziendale, mettendo in luce il nucleo di principi comuni e di approcci procedurali riferiti a specifiche tecnologie di cybersecurity e sicurezza dei dati.

L’analisi rivela un modello normativo coordinato basato su cinque pilastri: approccio basato sul rischio, approccio by-design, obblighi di segnalazione, resilienza e sistemi di certificazione. Ha evidenziato anche la relazione tra le principali direttive e regolamenti.

Link alla pubblicazione: https://academic.oup.com/ijlit/advance-article/doi/10.1093/ijlit/eaaa021/6120059